World

Covid oggi Austria, via libera a obbligo vaccinale

Il Parlamento in Austria ha approvato l’obbligo vaccinale con una larga maggioranza. Il ministro della Salute, Wolfgang Mückstein, aveva presentato il disegno di legge, sostenuto anche dai Social Democratici all’opposizione, definendo il vaccino come un atto di solidarietà.

Leggi anche

L’Austria ha inoltre deciso di prorogare di altri dieci giorni il lockdown per le persone non vaccinate introdotto per contenere la diffusion del coronavirus con i contagi in aumento trainati dalla variante Omicron. Lo ha reso noto l’emittente pubblica Orf.

L’ultima strategia messa in atto dal governo austriaco per cercare di convince gli scettici del vaccino e contrastare la diffusione di una nuova ondata pandemica è una lotteria riservata a coloro che sono vaccinati contro il coronavirus. Lo ha annunciato il cancelliere austriaco Karl Nehammer nel corso di una conferenza stampa con la leader dell’opposizione socialdemocratica Pamela Rendi-Wagner, con la quale il provvedimento è stato concordato.

In palio buoni da 500 euro, ha spiegato il cancelliere. In Austria circa il 72 per cento della popolazione è completamente vaccinato contro il Covid-19, il che rappresenta uno dei tassi più bassi dell’Europa occidentale.

See also  Host Julie Chen suffered a stroke live on the news: I couldn't speak

Harold Manning

"Infuriatingly humble social media ninja. Devoted travel junkie. Student. Avid internet lover."

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Back to top button
Close
Close